Avvocato Attilio Pinna - Sassari Sardegna | Profilo
93
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-93,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-16.7,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1,vc_responsive

Mi presento

Mi chiamo Attilio Pinna, sono un avvocato.

  • Sono iscritto all’Albo dell’Ordine degli Avvocati di Sassari dal 16 febbraio del 2012.
  • Il mio Studio Legale si trova a Sassari, in Via Cavour n. 33.
  • La mia attività professionale riguarda il diritto penale e difendo le persone accusate o vittime di un reato; coloro che siano in possesso dei requisiti (reddito annuo non superiore a 11.493,82 euro) possono  accedere al patrocinio a spese dello Stato.
  • L’esperienza maturata nel corso degli anni e un’ attività di approfondimento e aggiornamento quotidiana mi consentono di affrontare qualsiasi tipologia di reato, come i delitti contro la famiglia, la persona e il patrimonio, nello svolgimento dell’attività difensiva.
  • Lo Studio Legale si avvale di monografie e banche dati che permettono la consultazione dei più importanti orientamenti giurisprudenziali e dottrinari, nonchè delle maggiori riviste specializzate nel diritto penale e penale processuale,  utili allo svolgimento dell’attività difensiva.
  • Dall’ ottobre del 2011 all’ ottobre del 2012 ho lavorato nello Studio Sciumè & Associati di Milano e dopo essere tornato a Sassari ho lavorato fino all’ ottobre del 2016 nello Studio Verga & Vannini.
  • Dal marzo del 2020 sono iscritto nell’Elenco Unico Nazionale dei Difensori d’Ufficio, dopo aver frequentato il corso biennale di formazione tecnica e deontologica dell’avvocato penalista, organizzato dalla Camera Penale di Sassari “Enzo Tortora” e dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Sassari.
  • Nel 2012 ho conseguito un dottorato di ricerca nell’Università degli Studi di Sassari in Storia degli Stati Medievali del Mediterraneo, discutendo una tesi dal titolo “Dal diritto consuetudinario al diritto scritto nel Mediterraneo Occidentale. La Sardegna“.
  • Nel 2011 ho conseguito un Diploma di Master nella Scuola di Formazione IPSOA di Milano, del Gruppo Wolters Kluwer. 
  • Dal 2006 al 2008 ho frequentato a Roma il corso del Giudice Rocco Galli per la preparazione al concorso in magistratura approfondendo, tra le materie concorsuali, il diritto penale.
  • Nel 2006 ho conseguito la Laurea in Giurisprudenza nell’Università degli Studi di Sassari.
  • Nel 1997 mi sono diplomato al Liceo Classico D.A. Azuni di Sassari.
  • Nel dicembre del 2019 ho completato il libro “Giustizia e Perdono”, Aracne Editore, in corso di stampa.
  • Nel 2015 ho pubblicato il volume “Which Federalism for Europe?” edito dal Centre “Maurits Coppieters” di Bruxelles.
  • Nel 2012 ho pubblicato “La tutela delle minoranze linguistiche nei profili costituzionalistici e statutari europei”nel volume “La Sardegna nel Mondo Mediterraneo”, a cura di Beppe Scanu, Pàtron Editore.
  • Svolgo attività di ricerca nell’Istituto di Studi e Ricerche “Camillo Bellieni” di Sassari, occupandomi dei problemi legati al rapporto tra giustizia penale, crimine e società.
  • Nel luglio del 2018 ho moderato il convegno “Diritti e Sovranità nell’Europa contemporanea”, tenutosi a Sassari ed organizzato dall’Istituto “Camillo Bellieni”, in collaborazione con la Fondazione “Maurits Coppieters”.
  • Nel luglio 2019 ho partecipato al convegno “Idee e protagonisti dell’indipendentismo europeo”, tenutosi a Sassari, organizzato dall’Istituto “Camillo Bellieni”, in collaborazione con la Fondazione “Maurits Coppieters”, con una relazione dal titolo “I delitti e le pene nell’Europa di oggi”.
  • Ho pubblicato sulla rivista “Sesuja” del 2019 l’articolo “In galera delinquenti! Una riflessione sui rapporti tra politica e magistratura”.
  • Sono un attivista per i diritti umani e dal gennaio del 2016 fino al giugno del 2017 sono stato responsabile per la città di Sassari di Amnesty International, di cui tuttora faccio parte.
  • Amo la letteratura, la filosofia, la musica classica e suono il violino.