Avvocato Attilio Pinna - Sassari Sardegna | Il Comune aderisce all’appello di Amnesty per Giulio Regeni
Una delegazione di Amnesty International Sassari ha incontrato la settima Commissione del Comune per illustrare la mozione sull'introduzione del reato di tortura in Italia. Amnesty chiede ai consigli...
513
post-template-default,single,single-post,postid-513,single-format-standard,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-16.7,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1,vc_responsive

Stop alla tortura, Amnesty va a Palazzo Ducale

FONTE: LA NUOVA SARDEGNA

Una delegazione di Amnesty International Sassari ha incontrato la settima Commissione del Comune per illustrare la mozione sull’introduzione del reato di tortura in Italia. Amnesty chiede ai consigli comunali di approvare una mozione che solleciti il Parlamento a introdurre al più presto il reato specifico di tortura.

La delegazione formata da Gian Mario Manca del Comitato direttivo di Amnesty International Italia, dal Responsabile di Amnesty International Sassari Attilio Pinna e da Carla Petretto di Amnesty International Sassari, ha illustrato ai componenti della commissione i contenuti della mozione e la campagna “Stop alla tortura”.